Investigatore Controllo Dipendenti Arpino ⭐ Investigatore Privato Frosinone – Infedeltà Coniugali, Controllo Minori, Controllo Soci e Dipendenti.

Investigatore Controllo Dipendenti Arpino

Recita un vecchio detto: dipendenti uguale a nemici pagati, come anche: titolari sono i guardiani si sé stessi, dunque non è strano che oggi esiste l’Investigatore Controllo Dipendenti Arpino.

Negi ambienti lavorativi l’Investigatore Controllo Dipendenti Arpino rappresenta una delle poche armi di difesa contro i furbetti che lavorano sfruttando, fino all’esaurimento, qualsiasi diritto che è nel contratto di lavoro, arrivando perfino alla finzione pur di recuperare del denaro e avere uno stipendio per intero. Solo che poi i problemi che nascono nelle finanze dell’attività, azienda o società, queste sono spese che a loro non interessano.

A questo punto però non troviamo nemmeno giusto che ci siano delle totali assenze per i titolari. Per fortuna la cassazione ha deciso che, quando un titolare ha dei sospetti sul proprio dipendente, può far eseguire delle indagini da un Investigatore Controllo Dipendenti Arpino. Questo è un professionista che opera in modo da garantire delle indagini che sono totalmente a norma di legge dove si possono poi recuperare delle informazioni e prove di vario genere, da usare per denunce, processi o comunque come arma di difesa per quanto riguarda eventuali abusi dei diritti.

Gli esempi che possiamo fare sono molti. Da un lato è giusto che i dipendenti abbiano dei diritti che dunque lo tutelino da sfruttamento, lavoro in nero oppure da carenza di versamento dei contribuiti a scopi pensionistici, com’è giusto che essi abbiano diritto a dei permessi di malattia e di disabilità, ma solo che questo non vuol dire usare questi diritti nonostante non ne abbiano effettivamente necessità.

Dall’altro lato spesso troviamo datori di lavoro in difficoltà perché hanno le mani legate e non possono licenziare un dipendente senza una giusta causa.

Da questo punto nasce poi il problema di come avere delle prove che essi stanno abusando dei loro diritti se comunque non si trovano in un ambiente di lavoro? A questo punto interviene direttamente l’investigazione privata che è lecita, concessa e che viene regolata da normative che consentono a chiunque, anche al singolo privato, di poter avere dei chiarimenti sul comportamento del proprio dipendente che si sospetta “infedele” o “furbetto”.

Le indagini che hanno poi dei riscontri reali sono utili per intraprendere denunce, licenziare in tronco con giusta causa, denunciare per truffa ai danni del patrimonio aziendale, richiedere i risarcimenti dello stipendio versato senza averne diritto oppure capire se si ha una “spia” interna che rivende progetti e brevetti studiati direttamente in fabbrica, nella fabbrica dove lavorava.

Si comprende come mai la figura di investigatore ha tanta importanza? Naturalmente è sempre una decisione difficile quella di assoldare poi questo professionista perché si pensa alla spesa economica e al tempo necessario.

Solo che per avere delle risposte, in questo caso, è meglio che si chieda una consulenza completa poi di preventivi che chiariscano il saldo totale.

Dipendenti che fingono disabilità e permessi per la legge 104

Una delle situazioni che sono molto sospette e che poi diventano “croniche”, cioè dove il dipendente richiede continuamente dei permessi fino ad arrivare addirittura ad appena 7 giorni di presenza sul lavoro in un mese, è il permesso in base alla legge 104.

Questa legge dona dei diritti specifici per soggetti che hanno disabilità e che magari non possono recarsi al lavoro per improvvise degenerazioni della loro disabilità oppure per dipendenti che devono assistere un disabile in famiglia.

Insomma è una legge importante che però è quella che viene spesso richiesta da dipendente che hanno dei contratti a tempo indeterminato in modo da avere del tempo libero. In base alle indagini di carabinieri e investigatori, su circa 100 persone che fanno affidamento a tale legge, appena 27 sono quelle che ne hanno realmente diritto.

Rendiamoci conto che, a livello di normative, oltre il 70% dei richiedenti non ne avevano diritto, questo ha dunque prodotto delle perdite economiche nelle aziende che retribuivano questi dipendenti, si sono tenute occupate forze dell’ordine pubbliche e rallentati poi i processi di riferimento. Insomma non si parla di un comportamento che va ad essere utile, ma la cosa peggiore è che molti sono stati scoperti solo perché i titolari o datori di lavoro hanno usato un Investigatore Controllo Dipendenti Arpino per arrivare a capire la situazione.

Inoltre le pene sono ancora molto blande e questo a discapito di tutti.

Ad ogni modo è un piccolo imprenditore che assume un dipendente che rispecchia pienamente la figura professionale che gli occorre, ma che richiede poi dei permessi continuativi, senza averne diritto, può essere licenziato, con obbligo di restituzione degli stipendi, solo quando si hanno le prove che esso ha abusato della legge 104.

Per far questo è necessario fare delle indagini da privato, ma avvalendosi di validi professionisti e non in modo autonomo.

Mancata presenza sul luogo del lavoro

L’uso di un Investigatore Controllo Dipendenti Arpino non è rivolto solo alle aziende, ma perfino a piccoli imprenditori che hanno delle attività commerciali che non possono controllare in modo diretto.

Per esempio ci sono dei negozi dispensati in diverse città. Alcuni di essi hanno un solo dipendente che poi è il responsabile. Il titolare ha bisogno che essi siano presenti, ma magari, i dipendenti non sono proprio ligi al rispetto delle aperture. Vero è che ci sono dei sistemi di domotica di controllo, ma questo non vuol dire che essi non si possano alterare.

Ad ogni modo ci sono dipendenti che non solo chiudono l’attività nei giorni lavorativi, per dedicarsi poi ad altri lavori o impegni, ma ci sono perfino coloro che decidono di aprire ad un’ora e poi chiudere ad un’altra oppure si affidano a parenti e amici che li sostituiscono.

Questo è un rischio che poi ricade sul titolare perché un soggetto che viene trovato poi senza un contratto, nonostante sia stato messo lì da parte del dipendente reale, perché è un parente, rischia poi di avere delle denunce per lavoro in nero. Un controllo da parte delle autorità competenti ci porta ad avere delle serie difficoltà.

Ecco che allora il proprietario deve cercare di proteggersi e quindi licenziare il dipendente, ma come? Non basta che solo un giorno si trovi il locale chiuso perché è possibile che ci siano state delle emergenze e di conseguenza questo non è un motivo sufficiente.

Lo stesso discorso vale per altri due o tre giorni in cui esso è stato trovato chiuso perché poi il dipendente potrebbe avvalere altri tipologie di ricatti oppure di scusanti.

Naturalmente se poi il dipendente che si sente “controllato” per un periodo torna a rigare dritto per poi tornare il comportamento che aveva prima, cioè prima dei controlli. Se volete liberarvi di questo soggetto che non offre affatto qualità nel lavoro e tantomeno gli possiamo dare fiducia in seguito, allora affidatevi, senza dir nulla, direttamente ad un Investigatore Controllo Dipendenti Arpino.

In un mese o poco di meno, vale a dire quando si raggiungono le prove che sono sufficienti per avere la giusta causa, potete licenziarlo in modo legale e senza che lui/lei possa poi fare dei ricorsi.

  • Agenzia Investigativa Arpino
  • Agenzia Investigativa Costi Arpino
  • Agenzia Investigativa Prezzi Arpino
  • Agenzia Investigazioni Arpino
  • Agenzie Investigative Arpino
  • Assenteismo Sul Lavoro Arpino
  • Assistenza Legale Pre E Post Indagine Arpino
  • Bonifiche Ambientali Arpino
  • Bonifiche Ambientali Prezzi Arpino
  • Bonifiche Telefoniche Arpino
  • Concorrenza Sleale Arpino
  • Controllo Flotte Aziendali Arpino
  • Controllo Infedeltà Arpino
  • Controllo Infedeltà Coniugale Arpino
  • Controllo Infedeltà Del Partner Arpino
  • Controllo Minori Arpino
  • Controspionaggio Aziendale Arpino
  • Controversie Di Lavoro Arpino
  • Indagine Dei Rischi Per La Sicurezza Dell’Azienda Arpino
  • Indagine Matrimoniale Arpino
  • Indagine Patrimoniale Arpino
  • Indagine Prematrimoniale Arpino
  • Indagine Su Azioni Illecite Prestatore Di Lavoro Arpino
  • Indagine Su Contrasto Tentativi Di Frode In Danno Delle Società Di Assicurazione Arpino
  • Indagine Su Dinamica Dei Sinistri Arpino
  • Digital Forensic Arpino
  • Cyber Privacy Arpino
  • Indagine Su Infedeltà Professionale Arpino
  • Indagine Su Pre Assunzione Arpino
  • Indagine Su Tutela Del Patrimonio Scientifico Arpino
  • Indagine Su Tutela Del Patrimonio Tecnologico Arpino
  • Indagine Su Tutela Di Marchi E Brevetti Arpino
  • Indagine Sulla Responsabilità Professionale Arpino
  • Indagini Penali Arpino
  • Indagini Per Accompagnamento Minori Arpino
  • Indagini Per Assegno Di Mantenimento Arpino
  • Indagini Per Separazione Consensuale Arpino
  • Indagini Per Separazione Giudiziale Arpino
  • Investigatore Abuso Legge 104 Arpino
  • Investigatore Concorrenza Sleale Arpino
  • Investigatore Controllo Dipendenti Arpino
  • Investigatore Controllo Minori Arpino
  • Investigatore Controllo Soci Arpino
  • Investigatore Privato Arpino
  • Investigatore Privato Costi Arpino
  • Investigatore Privato Infedeltà Coniugale Arpino
  • Investigatore Privato Tradimento Arpino
  • Investigatore Recupero Crediti Arpino
  • Investigatore Servizio Fotografico Arpino
  • Partecipazioni Ad Udienze Testimoniali Arpino
  • Ricerca Persone Scomparse Arpino
  • Ricerca Persone Sparite Arpino
  • Investigazioni Tutela Donne Arpino
  • Investigatori Privati A Arpino
Investigatore Controllo Dipendenti Arpino

Dipendenti che non rispettano gli orari di lavoro

Similarmente chiudere le attività per intere giornate è controproducente e provoca comunque diversi problemi, ma è vero che ci sono anche coloro che sono dipendenti più furbi e quindi fanno degli orari che in realtà non sono quelli che gli vengono pagati.

Rimanendo con il tema di un negozio possono chiudere un paio di ore prima o aprire in forte ritardo. Lo stesso vale per quanto riguarda il pomeriggio o in altri giorni lavorativi e feriali. Questo però è un comportamento che va contro il contratto di lavoro dove si pagano delle ore lavorative.

Purtroppo però in questo caso, il controllo da parte di un titolare diventa perfino molto più complesso considerando che ci sono delle situazioni dove il ritardo potrebbe avere diverse varianti. Alla fine poi si ripropone sempre lo stesso problema di controllo e di comportamento non fiduciario.

Infatti poi è importante che il titolare non faccia trapelare quale sia la sua intenzione, cioè quello di scoprire che il dipendente ha un comportamento pessimo, perché altrimenti esso lo modifica per poi tornare a fare come gli pare.

Meglio quindi che si pensi esattamente a quali sono le situazioni in cui diventa necessario comportarsi con un’investigazione privata. In caso di contratti a tempo indeterminato è necessario che ci sia una giusta causa e di conseguenza si devono avere delle prove che possano garantire che c’è giusta causa.

Di solito tale investigazione potrebbe interessare un mese o un paio di settimane di indagine, perché l’Investigatore Controllo Dipendenti Arpino andrà a cercare delle prove dei comportamenti pregressi in modo da dar valore alle proprie indagini. Dipende poi da quali sono le richieste o le necessità del titolare che sul proprio dipendente ci vuole vedere chiaro.

Dipendenti con secondo lavoro? Quando scatta il licenziamento?

Molte notizie che spesso sentiamo o leggiamo al telegiornale o su un quotidiano, ci portano a scoprire che molte persone che lavorano per enti pubblici e perfino per enti privati o per uffici che non hanno un direttore responsabile in sede, che ci sono i famosi “furbetti del cartellino”, vale a dire quelle persone che hanno la certezza di non suscitare sospetti e fanno un pochino come gli pare.

Nell’orario di lavoro si rivolgono ad un collaboratore per farsi timbrare il cartellino, come se essi fossero presenti oppure passano al volo nelle vicinanze dell’ufficio, per timbrare, e via si dedicano ad altro. Ci sono coloro che portano i figli a scuola, che vanno in palestra, che se ne tornano a casa oppure che si dedicano ad altri hobby.

Trovate giusto un comportamento del genere? Quante volte andiamo in un ufficio, per fare delle pratiche oppure perché si ha bisogno di documenti, per poi trovarlo chiuso, non avere un servizio valido e via dicendo?

Ecco che la situazione allora degenera, ma si hanno due vittime principali per colpa di questo comportamento, vale a dire i clienti che hanno bisogno di usufruire dell’ufficio e l’azienda o ente che paga dei soggetti che sono assolutamente dipendenti non ligi al dovere.

Molte volte è possibile rivolgersi alle autorità competenti, cioè ai carabinieri, ma c’è il rischio che la denuncia cada nel vuoto oppure che non partano le indagini perché essi sono impegnati in altri indagini che vanno poi ad essere quelle per cui esiste questo corpo.

In caso scatta l’indagine è poi necessario attendere anche un anno sempre per problemi che riguardano indagini che passano in avanti. A questo punto è normale che ci sia bisogno di un sostegno più veloce che ci viene dato da un Investigatore Controllo Dipendenti Arpino. Dunque esso conviene sia a livello di spese, costi e tempi.

Investigatore Controllo Dipendenti Arpino “infedeli”

Con il termine “dipendente infedele” parliamo di dipendenti che parlano di progetti aziendali all’esterno oppure dei guadagni e fornitori che sono dei collaboratori diretti della propria azienda. Negli anni si sono visti tantissimi casi, parlando di marchi importanti, di spionaggio industriale o di furto di brevetti.

Purtroppo questo è un fenomeno che non cala e che non passa mai di moda, specialmente se ci sono poi dei guadagni in nero che sono a più cifre. Infatti è questo il pericolo principale, vale a dire quello di una corruzione che poi danneggia in modo irrimediabile un’azienda.

I sospetti però non sono sempre sufficienti, molte volte è necessario che ci sia un’indagine specifica che vada a dare risultati chiari perché non è solo il licenziamento del dipendente che ci interessa, ma anche il recupero di brevetti o progetti che sono stati acquistati dai competitor.

Per questo è importante che si abbiano delle indagini che in sede processuale diano poi dei validi sostegni accusatori. Infatti solo in questo modo si torna proprietari del progetto o di quel che è stato rubati, ma si possono chiedere dei risarcimenti economici al competitor che ha effettuato una concorrenza sleale scivolando direttamente nella corruzione.

Si tratta dunque di un’indagine importante e dovete affidarvi solo a dei professionisti che possano essere soggetti fidati e che sappiano come direzionarvi. La consulenza chiarisce le situazioni a cui si va incontro e dunque a quali sono i risultati che i possono poi ottenere.

Dicono di Noi

Mi sono trovata molto bene

Mi sono trovata molto bene

Fabiana

Dei veri professionisti

Dei veri professionisti

Alberto

Un ottimo servizio

Un ottimo servizio

Carlo

Richiedi un Preventivo

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*
Privacy*

Investigatore Controllo Dipendenti

Investigatore Controllo Dipendenti Arpino

Investigatore Privato su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Investigatore Privato Arpino, Investigatore Concorrenza Sleale Arpino, Investigatore Controllo Soci Arpino, Investigatore Abuso Legge 104 Arpino, Investigatore Controllo Dipendenti Arpino, Bonifiche Ambientali Arpino, Investigatore Controllo Minori Arpino, Investigatore Privato Costi Arpino, Investigatore Privato Tradimento Arpino, Agenzia Investigativa Prezzi Arpino, Agenzia Investigazioni Arpino, Agenzie Investigative Arpino, Investigatore Privato Infedeltà Coniugale Arpino, Agenzia Investigativa Arpino, Agenzia Investigativa Costi Arpino,

Investigatore Controllo Dipendenti Arpino

9.2

Investigatore Privato

8.5/10

Investigatore Concorrenza Sleale

9.4/10

Investigatore Controllo Soci

10.0/10

Investigatore Abuso Legge 104

8.5/10

Investigatore Controllo Dipendenti

9.4/10

Pros

  • Esperienza
  • Professionalità
  • Prezzi Competitivi

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.


Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec


Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi